Venerdì 24 maggio

09.30 Saluto Autorità

10.00 Presentazione convegno
P. Mecocci, M. Zamboni

Osteoporosi e standard di cura delle fratture nell’anziano

Change vision / Change models
Dalla gestione dell’osteoporosi …

Moderatori: O. Bosello, U. Senin

10.20 L’identificazione e la gestione della persona a rischio di frattura
S. Gonnelli

10.45 L’appropriatezza diagnostica nella persona a rischio
P. D’Amelio

11.10 L’appropriatezza terapeutica nella persona a rischio
M. Rossini

11.35 Linee guida su dosaggio e supplementazione con vitamina D
D. Gatti

Change vision / Change models
…alla gestione della persona a rischio di frattura: chi cosa, come e quando?

Moderatori: P. Falaschi, G. Isaia

12.00 Overview dei modelli organizzativo-assistenziali per la gestione della persona a rischio di frattura
L. Tafaro

12.25 Standard di qualità del modello organizzativo-assistenziale ortogeriatrico
C. Ruggiero

12.50 Il Fracture Liason Service per la presa in carico della persona a rischio di frattura
V. Di Francesco

13.15 Discussione

13.35 Colazione di lavoro

Sarcopenia: up to date

Moderatori: M. Bertolotti, F. Monzani

14.20 Sarcopenia: revised European consensus on definition and diagnosis
J. Bauer

14.50 Metodi per la diagnosi della sarcopenia
A. Rossi

15.15 La patogenesi della sarcopenia
M. Zamboni

15.40 Valutazione ecografica del muscolo sarcopenico
M. Narici

Moderatori: L. Bergamaschini, E. Zoico

16.05 Nutrition in the treatment of Sarcopenia
Y. Boirie

16.35 Quale e quanto esercizio fisico nella prevenzione e nel trattamento
F. Schena

17.00 Prospettive per il trattamento farmacologico
G. Sergi

17.25 Discussione sulle tematiche trattate

17.45 Termine prima giornata

Prove pratiche NO ECM

17.45-18.45 In contemporanea per gruppi di 25-30 medici in formazione

AULA F
Esercitazioni a piccoli gruppi su densitometria total body, impedenzometria, test di performance, handgrip
A. Rossi

AULA G
Esercitazioni a piccoli gruppi su densitometria ossea colonna e femore, macchine ad ultrasuoni, utilizzo algoritmo Defra
O. Viapiana

ASSEMBLEA DEI SOCI
Dalle 18.45 alle 19.30

Sabato 25 maggio

Il diabete nell’anziano

Moderatori: F. Rengo, S. B. Solerte

9.30 Il diabete mellito: nuova classificazione
L. Molteni

9.50 Standard di cura e posizionamento dei nuovi farmaci
V. Vilei

10.10 Gliflozine e Incretine: obiettivo sulla prevenzione secondaria e primaria cardiorenale
C. Scaranna

10.30 Quali insuline nel diabetico anziano
E. Gianotti

10.50 Discussione Generale

11.20 Coffee break

Moderatori: E. Manzato, M. Zoli

11.35 Invecchiamento e Diabete
P. Odetti

11.55 Diabete, aterogenesi e prevenzione cardiovascolare
E. Manzato

12.15 Microbiota, diabete e aspetti cognitivi e psichiatrici
N. Cerutti

12.35 Diabete LADA e nuovi farmaci: un caso clinico
E. Rocchelli

12.55 Demenza e Diabete: una via diabetologica per la cura
S. B. Solerte

13.15 Discussione Generale

13.45 Termine del Congresso e compilazione questionario ECM

L’appropriatezza è la condizione indispensabile per la realizzazione di un processo di cura di qualità, specialmente quando è rivolto agli anziani, una popolazione estremamente eterogenea, in cui l’identificazione e la gestione della persona a rischio di malattia e/o complicanze, nonché la personalizzazione delle terapie, diventano di fondamentale importanza.
L’osteoporosi, la sarcopenia ed il diabete mellito di tipo 2, problematiche croniche nell’anziano in progressivo e continuo aumento ed impatto sociale, richiedono risposte assistenziali innovative e coordinate, da sviluppare attraverso modelli di gestione integrata omogenei ed appropriati con il coinvolgimento non solo del medico ma di un team multidisciplinare allargato.
La logica del team multidisciplinare sarà il filo conduttore di questo incontro che vuole mantenere “al centro” la persona affetta da tali problematiche in un’ottica di ottimizzazione delle risorse e personalizzazione della terapia. In tale scenario, nel I Congresso Nazionale della Accademia di Geriatria saranno affrontati temi molto rilevanti nella pratica clinica geriatrica con la collaborazione di esperti nazionali ed internazionali per definire percorsi di qualità ed appropriatezza organizzativa nei confronti della persona anziana.

Jürgen Bauer, Heidelberg (DE)
Luigi Bergamaschini, Milano
Marco Bertolotti, Modena-Reggio Emilia
Yves Boirie, Clermont Ferrand (FR)
Ottavio Bosello, Verona
Nadia Cerutti, Milano
Patrizia D’Amelio, Torino
Vincenzo Di Francesco, Verona
Paolo Falaschi, Roma
Davide Gatti, Verona
Emanuela Gianotti, Gravedona (CO)

Stefano Gonnelli, Siena
Giancarlo Isaia, Torino
Enzo Manzato, Padova
Patrizia Mecocci, Perugia
Laura Molteni, Erba (CO)
Fabio Monzani, Pisa
Marco Narici, Padova
Patrizio Odetti, Genova
Franco Rengo, Napoli
Elena Rocchelli, Pavia
Andrea Rossi, Verona
Maurizio Rossini, Verona

Carmelinda Ruggiero, Perugia
Cristiana Scaranna, Bergamo
Federico Schena, Verona
Umberto Senin, Perugia
Giuseppe Sergi, Padova
Bruno Sebastiano Solerte, Pavia
Laura Tafaro, Roma
Ombretta Viapiana, Verona
Veronica Vilei, Vimercate (MB)
Mauro Zamboni, Verona
Elena Zoico, Verona
Marco Zoli, Bologna

Regia Congressi Srl

Via A. Cesalpino, 5/b – 50134 Firenze
Tel. 055 795421 – Fax 055 7954280

www.regiacongressi.it
info@regiacongressi.it

Euromediform Srl

Via A. Cesalpino, 5/b – 50134 Firenze
Tel. 055 795421 – Fax 055 7954260

www.euromediform.it
info@euromediform.it

Il Seminario si terrà presso l’Ospedale Borgo Roma ubicato Piazzale Ludovico Antonio Scuro, 10 – 37134

 


STRUTTURE ALBERGHIERE DOVE POTER VERIFICARE LA DISPONIBILITÀ PER IL PERNOTTAMENTO:

segnaliamo che non sono previste convenzioni o tariffe speciali per i partecipanti al Convegno

FASCIA MEDIO/BASSA
HOTEL SIROS (2 stelle)
SANTA TERESA HOUSE (struttura religiosa)
STRAVAGANTE HOSTEL

FASCIA MEDIO/ALTA
SOLE HOTEL
HOTEL AURORA (3 stelle)
HOTEL MASTINO (3 stelle)
HOTEL ROMEO E GIULIETTA
BEST WESTERN HOTEL ARMANDO
BEST WESTERN HOTEL DEI CAPULETI